Skip Navigation Links
 
Ricerca e sviluppo di tecnologie rivolte a ridurre il consumo di energia degli ascensori.

Questo è il nostro impegno, di oggi e per il futuro: sviluppare tecnologie innovative che rappresentino un punto di riferimento in termini di risparmio energetico e riduzione dei costi di installazione e di esercizio del tuo ascensore.
 
E' sufficiente la rete domestica da 230V monofase.
Le nostre soluzioni di ascensori e piattaforme elevatrici, come Evolux.eco e Ceam Minilift sono normalmente alimentati con la i 230V monofase di casa. I ridotti valori di potenza impegnata, consentono di ridurre i costi di allacciamento ed i successivi costi di esercizio dell'ascensore.
 
Evolux.eco: l'ascensore amico del sole.
Un'idea semplice e innovativa: il motore dell'ascensore è alimentato da un gruppo di batterie che vengono ricaricate dalla rete elettrica solo quando è necessario. Infatti il motore funziona anche da generatore, che in determinate condizioni di funzionamento, ricarica le batterie. Ma non solo, se nell'edificio è presente un sistema di pannelli fotovoltaici, questi possono essere usati per ricaricare le batterie, riducendo praticamente a zero l'alimentazione da rete elettrica.
 
Ascensori certificati in Classe A.
L’associazione di ingegneri tedeschi Verein Deutscher Ingenieure (VDI) ha definito gli standard VDI 4707(*) per valutare chiaramente le prestazioni energetiche dell'ascensore, prendendo in considerazione fattori come carico, velocità, frequenza di utilizzo e numero di fermate, sia in movimento che in modalità standby.
Le misurazioni effettuate secondo le linee guida della VDI:4707 sulle installazioni dei nostri ascensori Evolux.eco e Ceam Beltech, in configurazioni standard, hanno consentito di ottenere la classificazione migliore in termini di efficienza energetica: la classe A.
L'efficienza energetica di un ascensore viene classificata utilizzando sette diverse categorie da A a G dove A rappresenta la classificazione più efficiente (consumi energetici minori) e G la meno efficiente (consumi energetici maggiori). La VDI 4707 misura l'efficienza energetica in base alla categoria di utilizzo su una scala da 1 a 5, dove 1 rappresenta sistemi a basso utilizzo e 5 rappresenta sistemi ad elevato utilizzo. 
 
Azionamenti che producono energia.
Un ascensore elettrico è meccanicamente costituito da una macchina, una cabina ed un contrappeso; il contrappeso è progettato per bilanciare la cabina caricata con metà della portata dell’ascensore. Ciò significa che, in tutte le altre condizioni, può essere il motore ad agire come tale, oppure fungere da freno quando è la gravità, tramite la massa del contrappeso o della cabina, a muovere la cabina stessa: in particolare, è il contrappeso a muovere in salita una cabina “scarica”, mentre è la cabina stessa a muoversi in discesa qualora il suo carico superi la metà del carico nominale. In queste condizioni, il dispositivo di riconversione della corrente generata dal motore, produce corrente pulita che viene rinviata in rete per essere consumata da qualunque altro utilizzatore presente nell’edificio. Il bilancio energetico del building, perciò, beneficia del recupero di energia garantito dai nostri ascensori, consentendo di far risparmiare fino al 50% di energia rispetto ad un ascensore elettrico privo di questo dispositivo.
 
Macchina più compatta, maggiore efficienza energetica.
La macchina di Evolux.eco e Ceam Beltech, rappresenta quanto di più avanzato è disponibile nel settore:
- tecnologia gearless a magneti permanenti: non consuma corrente per magnetizzare lo statore, come nelle macchine ad induzione;
- configurazione radiale: questa configurazione garantisce la massima efficienza energetica (unita ai magneti permanenti ne porta l’efficienza energetica all’85-90%)
- è dotata di freno a disco
- i suoi cuscinetti sigillati fanno sì che il motore non richieda lubrificazione.
La macchina di Evolux.eco e Ceam Beltech è il 70% più piccola e il 50% più efficiente delle macchine tradizionali.
 
Maggiore risparmio con la luce spenta.
Gli ascensori Evolux.eco e Ceam Beltech sono equipaggiati con sistemi di illuminazione a LED (80% di risparmio rispetto alle luci tradizionali) e di dispositivi che le spengono e mettono in stand-by l’impianto, in attesa della nuova chiamata. Ricerca e sviluppo di tecnologie rivolte a ridurre il consumo di energia degli ascensori.
 
 
(*) Gli standard ISO di settore sono ancora in corso di sviluppo, pertanto le linee guida VDI 4707 in assenza di standard ISO sono la fonte autorevole di misurazione e classificazione del consumo energetico degli ascensori in Europa.
 



 
Contatti e Assistenza tecnica


Hai bisogno di informazioni o di un preventivo?

 Chiama ESSEFFE & VEA S.r.l.

 Scrivi a ESSEFFE & VEA S.r.l.


ASSISTENZA TECNICA
impianti in manutenzione


Operiamo su tutto il territorio delle province di Trento e Bolzano.